rubertelli

HAIR & BEAUTY | DONNA & UOMO

L'EXPO e l'Italia leader

Descrizione immagine

Siamo vicini alla piu’ grande manifestazione del momento, l’inaugurazione dell’expo, un'occasione eccezionale per l’italia. Tutti i settori sono coinvolti a livello mondiale: l’arte, la cultura, il turismo ma soprattutto, come tutti sappiamo per la grande pubblicita’ che vediamo, il tema centrale è l’alimentazione, settore nel quale noi italiani siamo leader mondiali.

Non manchera’ anche un coinvolgimento per noi parrucchieri, soprattutto a Milano, ma anche nelle altre mete turistiche o limitrofe che godranno, si auspica, dell'indotto.

Cosa possiamo dire a tutto il mondo che arriverà in Italia? La nostra eccellenza di artigiani dovremo comunicarla dimostrandola, dove sara’ possibile, con il nostro buon gusto, la nostra creatività e professionalità artigianale, la tenacia nel gestire le nostre piccole imprese.

In tutto il mondo noi parrucchieri italiani siamo riconosciuti e apprezzati; il brand Italia esiste in quasi tutto il pianeta e un parrucchiere italiano lo si trova ovunque. Molti negozi sono italo-inglesi, italo-francesi, italo-americani, italo-spagnoli: il "made in Italy" è conosciuto ovunque.

Anche la moda italiana con i nostri grandi stilisti: Valentino, Armani, Prada, Dolce e Gabbana e tanti altri hanno reso la nostra donna ed il nostro uomo i più’ eleganti in assoluto.

Gli stranieri che passano dall’Italia decretano che siamo la popolazione piu’ elegante e piu’ raffinata; anche nella fascia di pubblico di livello medio o basso si nota sempre un dettaglio di eleganza che ci distingue, grazie al buon gusto assimilato dalla nostra cultura, sempre e ovunque circondata dal bello.

In passato erano i francesi a tenere questo primato; nei primi decenni del '900, quando una cosa era bella si diceva che era francese; ora invece, senza dubbio, il primato e’ nostro.

L’arte in generale, il total look, il design: dobbiami avere la consapevolezza che in tutto questo siamo una vera eccellenza che contribuisce a distinguere lo stile italiano.

Questo expo dovrebbe per noi italiani, a fronte di un afflusso previsto di 20 milioni di visitatori, portera’ una nuova economia oltre a consolidare l’immagine italiana, fattori che potrebbe far uscire il nostro paese dalla crisi che tanto penalizza tutti in generale  ma soprattutto noi piccole imprese.

Una grande attesa quindi per l’evento piu’ importante per l’Italia; auguro a tutti buon expo e visitiamola!

 

alfredo rubertelli